• Blog
  • Soulspension® e respirazione profonda

SOULSPENSION® e rispirazione profonda


Questo articolo è il proseguimento di: 

SoulSpension® e Meridiano di VU

Beatrice ha una respirazione superficiale, toracica o addirittura clavicolare. I problemi emotivi infatti comportano sempre una riduzione nell’efficacia del respiro. Addirittura in Beatrice spesso le emozioni negative provocano proprio apnea, e lei si ritrova a bloccare il respiro anche a lungo, senza neppure esserne cosciente.

Una volta sdraiata sopra il Soulspension® Beatrice inizia a rilassarsi e a respirare, a portare l’attenzione dal mondo esterno a quello interno. Si inizia con una respirazione meccanica disciplinata, con la volontà di respirare con l’addome, lasciando immobili torace e spalle. In questo modo Beatrice attiva la respirazione diaframmatica. 

 diaframma

Il diaframma è strettamente correlato con il grande psoas e con il quadrato dei lombi, due muscoli importantissimi per una postura corretta.

Spesso quando il diaframma è contratto, non lavora come dovrebbe e anche queste catene muscolari si contraggono, con conseguenze negative per la postura sia livello lombare (direttamente) sia a livello cervicale (indirettamente). Per tutti questi motivi la respirazione diaframmatica con il tempo permette anche di migliorare la postura.

Eseguendo gli esercizi sul Soulspension® e respirando, Beatrice permette al suo diaframma di decontrarsi. Inspirando, il diaframma scende, comprimendo gli organi che sono contenuti nella cavità addominale (tra cui fegato stomaco, intestino), esercitando una pressione molto benefica, attraverso un massaggio meccanico a tutti gli organi, favorendo un migliore movimento intestinale, e massaggiando beneficamente anche il cuore che è appoggiato al diaframma. Con l’espirazione, il diaframma scende e gli organi compressi ritrovano lo spazio perso.

Beatrice, con il Soulspension® e la respirazione profonda, movimenta il suo liquido cerebrospinale (liquor), che si distribuisce in modo armonico lungo la colonna vertebrale fino al sacro, attraverso il sistema fasciale all’insieme sottile e continuo del tessuto connettivo. La fluttuazione del liquido si propaga a tutto il corpo (c’è una continuità con il sistema linfatico e tutti i liquidi extra cellulari).

Cranio e sacro sono connessi tramite le membrane interne che racchiudono il liquor formando un vero e proprio sistema idraulico. La membrana che si chiama dura madre avvolge per intero il cervello ed il midollo spinale. Una delle funzioni più importanti di questo sistema è quello di produrre, far circolare e riassorbire il liquido cerebro spinale. 

Beatrice sul Soulspension® percepisce che i suoi piedi, le mani, la pancia si sgonfiano, segno che i liquidi del suo corpo si ridistribuiscono, mano a mano che le tensioni muscolari si rilasciano e che la respirazione diventa più fluida e più profonda.

La linfa per muoversi si affida alla respirazione profonda e all’esercizio fisico. In questo liquido interno avvengono gli scambi di cessione delle sostanze nutritive e la raccolta di quelle di rifiuto.

Il sistema linfatico gestisce le tossine che entrano nel corpo provenienti da fonti esterne, come il cibo o l’inquinamento ambientale, ma si occupa anche delle tossine di produzione interna (endotossine) che sono il risultato di normali processi metabolici del corpo.

E’ molto importante per avere una riuscita ottimale della seduta di Soulspension idratarsi a sufficienza sia prima, sia dopo la seduta.

Per aumentare l’eliminazione delle scorie si può aggiungere Crab Apple (Fiori di Bach) all’acqua.

Con la respirazione sul Soulspension le emozioni negative e i conflitti emozionali somatizzati nell’addome si rilasciano e i dolori si attenuano o scompaiono. Stomaco, fegato, milza, pancreas, cistifellea, intestino, somatizzano emozioni intense come rabbia e paura, autosvalutazione.

Per aiutare il rilascio, tra i tanti fiori possibili posso integrare con Gelsomino (Flos Animi del Rimedi Italiani, per la rabbia) o CK3 (acqua per il terzo chakra dei rimedi italiani per tutte le problematiche legate organi e ai disagi legati a un terzo chakra disarmonico, come intolleranza, animosità, competitività, egocentrismo, necessità di controllo, disaccordo, antagonismo, frenesia), Potentilla (Flos Animi del Rimedi Italiani per riacquistare la fiducia in se stessi), il Pioppo Nero (Flos Animi del Rimedi Italiani, per la paura).

Questo articolo prosegue con:

Sistema Simpatico e Nervo Vago

CONTATTI

3481234567

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

skype icon Skype:  valentinapagano


Viale degli Ippocastani, 102

48123 Ravenna (RA)

* Solo previo appuntamento


Via Carpaccio, 3

50100 Milano (MI)

* Solo previo appuntamento

RESTIAMO IN CONTATTO

PROSSIMI EVENTI


    Tutte le informazioni, le notizie e le tecniche descritte in questo sito non possono sostituire in alcun modo un medico, uno psicoterapeuta o un professionista della salute.

Copyright © 2020 by Floartist di Valentina Pagano. - All rights reserved. -